Archivi Blog

The Hole in 3D: cast, trama e trailer film.


The Hole ritorna al cinema ma questa volta la paura sarà in 3D.  Leggi il resto di questa voce

Codice Genesis: recensione e commenti, nuovo film Denzel Washington.

in arrivo…

Thriller – Michael Jackson: video, testo e traduzione (Halloween Night in Music)

Per onorare al meglio la notte di Halloween, Squeezer Magazine propone una carrellata dei video musicali più famosi e terrificanti della storia del pop. E’ il momento adesso del video horror per definizione, c’è lo aveva regalato Michael Jackson nel lontano 1982: ecco a voi Thriller. Leggi il resto di questa voce

S.Darko, soundtrack playlist: Alive Alone dei The Chemical Brothers; e tutti i brani presenti nel flm.

Son sicuro che Brividi di freddo in questo periodo non ne sentirete quasi mai, ma di paura forse si… E’ appena sbarcato nelle nostre sale cinematografiche S.Darko.

Ed Westick S.Darko - foto 2009

1995: sono passati 7 anni dagli avvenimenti raccontati in Donnie Darko. Samantha, la sorellina di Donnie, ha oramai 17 anni e deve vedersela con una famiglia a pezzi, che non si è mai ripresa dalla morte del fratello. Assieme alla sua migliore amica Corey, Samantha parte alla volta di Los Angeles, ossessionata da bizzarre visioni che comprendono anche quelle del coniglio Frank. Leggi il resto di questa voce

Tributo Michael Jackson a Londra, rimandato a data da destinarsi.

Rimandati a data da destinarsi i concerti in memoria di Michael Jackson, previsti per il 29 e il 30 agosto all’arena 02 di Londra. Gli organizzatori non sono riusciti a raggiungere un accordo definitivo con gli artisti invitati al tributo.

Tributo Michael Jackson Londra

Tra gli ospiti che si sarebbero dovuti esibire sul palco dell’arena spiccavano i nomi di Justin Timberlake, Leona Lewis, Stevie Wonder, Lionel Ritchie e i membri della famiglia Jackson.

Fonte| Ansa.it

Michael Jackson: figli affidati alla nonna Katherine.

L’avvocato di Katherine Jackson, madre di Michael Jackson, ha confermato questa mattina il raggiungimento di un accordo tra la famiglia del cantante e Debbie Rowe in merito alla custodia dei figli Prince e Paris. L’uomo ha dichiarato che “si tratta di un accordo preso nel migliore interesse dei bambini. Non è una questione di soldi.

Paris Jackson, left, Prince Michael Jackson I and Prince Michael Jackson IISecondo le fonti della NBC, Debbie Rowe, madre naturale dei due figli maggiori di Michael, godrà del diritto di visita e non riceverà ulteriore denaro rispetto a quanto ha già ottenuto in passato. Katherine Jackson (79 anni) si è presa cura di Prince (12 anni), Paris (11 anni) e Blanket (7 anni) nell’ultimo mese, ma Debbie Rowe aveva lasciato intendere di voler chiedere l’affidamento dei figli. Con il nuovo accordo, invece, la Rowe manterrà i suoi diritti di genitore, rinunciando però a reclamarne la custodia.

Sempre secondo la NBC, Prince e Paris sono stati informati della vera identità della madre e inizieranno ad avere un rapporto con lei sotto la sorveglianza di uno psicologo. L’avvocato dei Jackson ha annunciato l’uscita di un comunicato ufficiale in breve tempo, che fornirà ulteriori dettagli.

Inedito, Michael Jackson: A place with no name, è quasi una cover di una canzone degli America.

Sono passate tre settimane dalla morte di Michael Jackson, ma è notizia di oggi della presenza di un brano inedito del re del pop.

MICHAEL JACKSON

A darne notizia è Tmz, il sito di gossip che diede per primo la notizia del decesso dell’artista e che ora ha messo a disposizione degli internauti un estratto di “A place with no name”. Il brano è quasi una cover di un successo degli America, “A horse with no name”. Leggi il resto di questa voce

Video: I capelli di Michael Jackson a fuoco! Incidente durante le riprese per lo spot Pepsi.

Forse non tutti sanno del clamoroso incidente capitato a Michael Jackson nel 1984 durante le riprese di uno spot tv per la Pepsi. Un fuoco d’artificio è esploso prima del previsto, incendiando i capelli della star e provocando gravi ustioni sul cuoio capelluto. Per 25 anni non si seppe poi più nulla a riguardo dell’incidente.
Oggi il magazine statunitense Us Weekly ha pubblicato un video mai visto prima d’ora: il video mostra il re del pop che continua a ballare, apparentemente ignaro del fatto che i suoi capelli sono in fiamme.

Vodpod videos no longer available.

“Dopo quell’incidente, non è più stato lo stesso”, ha rivelato la rivista. “Per alleviare il dolore delle ustioni di secondo e terzo grado sul suo corpo, al cantante furono prescritti diversi farmaci che diedero il via alla sua dipendenza dagli antidolorifici e alla sua ossessione per la chirurgia plastica”, scrive la rivista americana Weekly.